savio plastica

ABS Acrilonitrile Butadiene Stirene

Può essere: liscio, goffrato, opaco, lucido, coestruso con PMMA (lucido brillante). Materiale ideale per applicazioni in settori tecnici, quali carterature di ogni tipo e contenitori per ogni settore, parti interne per congelatori e frigoriferi. Possiede una buona resistenza all’urto anche a basse temperature. Buona profondità di imbutitura.

PS Polistirolo

Può essere: liscio, goffrato, opaco, lucido. Materiale ideale per prodotti non tecnici e/o di breve durata anche usa e getta, può essere impiegato in campo alimentare, farmaceutico e cosmetico. e per prodotti anche molto profondi. Buona profondità di imbutitura.

HDPE Polietilene ad Alta Densità

Ottima resistenza ad agenti chimici, olii e agli urti. Materiale ideale per contenitori acqua, benzina, rifiuti, apparecchi per industria chimica e automobilistica perfetto per applicazioni non estetiche all’esterno con sbalzi di temperatura, è moderatamente fonoassorbente e in virtù della sua ottima resistenza agli urti, viene utilizzato per la realizzazione dei passaruota per le vetture.

PET Polietilene Tereftalato

E’ il materiale con cui si realizzano le bottiglie dell’acqua. Resiste bene all’usura e agli urti, possiede ottima trasparenza, per alcune applicazioni è utilizzato in alternativa al PC, ideale per coperchi, ripari e cupole trasparenti per ogni settore industriale. Non deve essere essiccato prima della lavorazione.

PMMa Polimetilmetacrilato

Comunemente denominato “Plexiglas”, è più trasparente del vetro. Viene utilizzato in molti settori soprattutto per esterni in virtù della sua resistenza agli UV, nella gradazione “antiurto” ha una buona resistenza agli urti, anche se minore del PC, ha scarsa resistenza a graffi ed abrasioni ma in compenso queste possono essere eliminate lucidando con opportuni Polish. Viene anche utilizzato in coestrusione sulle lastre di ABS per renderlo lucido brillante. Deve essere essiccato prima della lavorazione.

Pc Policarbonato

È il materiale con la migliore resistenza agli urti e alle temperature elevate (fino a 120 °C) e possiede un’ottima trasparenza nella variante incolore. Ideale per componenti esposti a fonti di calore, ad agenti atmosferici, ottimo per usi gravosi, trova utilizzo anche nell’illuminotecnica. Deve essere essiccato prima della lavorazione.

PP Polipropilene

Ideale nel settore alimentare soprattutto per contenitori (bicchieri del caffè, bottiglie dell’acqua, ecc), ha un vasto utilizzo anche nel settore automobilistico (cruscotti delle automobili), ha una buona impermeabilità al vapore acqueo, assorbimento umidità, resiste bene ad agenti chimici e a elevate temperature.

PVC Polivinilcloruro

Ideale per blister, vasche, serbatoi, è utilizzato anche in film sottile e in edilizia è utilizzato per produrre tubi. Possiede una buona resistenza chimica, è auto-estinguente, ed è saldabile in alta frequenza.

Share by: